Zenzero fresco olio essenziale GADOI

15.50 

Nome scientifico: Zingiber officinalis Rosc.
Famiglia:Zingiberaceae
Parte usata per la distillazione: rizoma
Metodo di raccolta: da coltivazione biologica
Altitudine di raccolta: 1000 slm
Provenienza: Perù
Formato: 5ml

Descrizione

 Lo zenzero fresco non è una pianta proveniente dalla Lessinia dove si trovano i laboratori di distillazione Gadoi ma il titolare dopo aver estratto questo olio per un azienda alimentare l’ha trovato cosi buono che l’ha messo in commercio anche per i clienti finali cioe noi 🙂

La spezia (e l’olio essenziale) è ottenuta a partire dal rizoma della pianta Zingiber officinale, un’erbacea monocotiledone della foresta pluviale, appartenente alle Zingiberaceae, originaria forse dell’India, alta circa un metro, con foglie lunghe e strette e fiori raccolti in infiorescenze a spiga. È coltivato in India e in Cina sin dall’antichità, ed è sconosciuto allo stato spontaneo. Ampiamente coltivata nel sudest asiatico, nell’Africa tropicale, in Latino America, nei Caraibi e in Australia. È stata la prima spezia orientale ad arrivare in Europa, portata da mercanti Arabi per i mercati Greci e Romani.

Limone Femminello in olio essenziale

All’apparenza l’OE è un liquido mobile di colore da giallo pallido a giallo, con aroma tipico e persistente di zenzero, con note di testa fresche e agrumate (con una particolare somiglianza con l’arancia, il limone, l’olio di semi di coriandolo, ecc.) mancanti nell’olio da rizoma essiccato, dovute soprattutto al contenuto in citrali, e un aspetto più caldo, legnoso e speziato che viene fuori dopo alcuni minuti, dovuto alla componente sesquiterpenica. La nota finale è tenace, dolce e ricca, quasi balsamico-floreale. L’invecchiamento (o l’eccessiva esposizione all’aria) vira il colore verso l’ambrato e aumenta la viscosità (resinificazione)

 L’utilizzo di Zenzero fresco olio essenziale

In cosmesi vien utilizzato per dare “calore” e sfumature dolci speziate a delle basi orientali pesanti e in alcune fragranze floreali. Si combina bene con: rosa, legno di cedro, coriandolo, cumarine, agrumi, eugenolo, iononi, nerolo, ecc. Gli olii da rizomi freschi hanno una grande dominanza dei citrali (nerale e geraniale) che danno l’aspetto di grande freschezza al prodotto. L’olio fresco si mescola bene con olio di arancio dolce, olio di lime, olio di bergamotto, ecc. Dose media consentita in creme cosmetiche = 0,1%. Dose media consentita in profumi = 0,8%
Ampiamente usato come aroma alimentare nella preparazione dolci e gelati, bevande alcoliche ed analcoliche, caramelle, oppure al posto dello zenzero fresco in ricette orientali. Per qualsiasi preparazione alimentare, si consiglia fortemente di diluire l’olio essenziale prima del suo utilizzo, a concentrazioni dello 0.3-0.6%.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Zenzero fresco olio essenziale GADOI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *