Venobase – CENTO FIORI

19.50 

Venobase – CENTO FIORI

30 ml

Dose consigliata: 5-20 gocce due tre volte al giorno diluite in acqua

Descrizione

Venobase – CENTO FIORI

Ingredienti:

  • Glicerina vegetale, alcool, acqua,
  • Sorbo (Sorbus domestica L.) gemme,
  • Castagno (Castanea vesca Gaertn.) gemme,
  • Ippocastano (Aesculus hippocastanum L.) gemme.

Conosciamo meglio La pianta di sorbus domestica contenuta in Venobase – CENTO FIORI:

Il sorbo domestico è un albero da frutto della famiglia delle Rosacee e del genere Sorbus. I frutti vengono chiamati comunemente sorbole. Si ricorda l’antico proverbio «Col tempo e con la paglia maturano le sorbe» che si riferisce alle sorbe domestiche, già coltivate in Europa da molto tempo

“L’albero è la più grande officina fotosintetica ed il suo germoglio è la miglior sintesi del suo adattamento embrionale alla più grande produzione” (Pol Henry)

 

I basegemmo  e in particolare Venobase – CENTO FIORI sono realizzati con i criteri stabiliti dalla Farmacopea Francese. I macerati di gemme si prefiggono di ricreare nell’organismo umano il sano equilibrio, utilizzando estratti di tessuti vegetali freschi in via di accrescimento, le gemme!

Questi tessuti embrionali sono molto attivi perché mantengono le facoltà anaboliche totali della primitiva cellula vegetale di quella pianta. Essa è in grado di sviluppare tutte le potenzialità della pianta stessa, caratteristica che le cellule adulte differenziate non hanno più.

Della pianta si utilizzano: gemme, giovani getti, radichette, boccioli, amenti, scorze interne di giovani rami e radici, i semi e qualsiasi altro tessuto embrionale. Questi tessuti meristematici sono particolarmente ricchi in enzimi, vitamine, fattori di crescita, acidi nucleici (RNA/ DNA), ormoni vegetali (auxine, cinetine, gibberelline) oltre ai principi attivi propri della specie (antociani, flavonoidi, ecc.).

 

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Venobase – CENTO FIORI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *